Avviso importante: tutti i testi di questo sito web sono stati tradotti da diverse lingue. Ci scusiamo per la loro qualità, potrebbe essere di qualità inferiore al solito. Saluti, l'Amministrazione del sito. E-mail: [email protected]

Come aprire i file allegati Winmail.dat su Mac OS X.

Molti utenti Mac Mail che inviano e ricevono e-mail con le loro controparti Windows utilizzando un client di posta come Outlook o Microsoft Exchange scopriranno un file “winmail.dat” allegato a tali e-mail. Se si tenta di aprire un file winmail.dat su Mac OS X, di solito non è disponibile nulla per aprire l’allegato, oppure contiene spesso parole incomprensibili ed è illeggibile.

Ti mostreremo in diversi modi gli utenti Mac in grado di aprire i file winmail.dat allegati alle e-mail. Spiegheremo anche che cos’è un file winmail.dat e da dove provengono.

Che cos’è un file Winmail.dat?

I file Winmail.dat sono generati da Microsoft Exchange e Microsoft Outlook, gli utenti Mac in genere li trovano in arrivo nelle e-mail inviate dal mondo Windows e aperti nell’app Mail e i file winmail.dat possono essere una delle due cose; formattazione di testo RTF per posta elettronica (ad esempio, testo in grassetto o una firma di posta elettronica HTML stilizzata, una vcard) e meno frequentemente, possono essere un vero e proprio file allegato di posta elettronica che è stato erroneamente identificato come winmail.dat, ma in realtà è un Documento di Word, invito del calendario, foglio di calcolo Excel, file RTF o altri tipi di file legittimi che sono stati allegati al messaggio.

3 modi per aprire i file Winmail.dat su un Mac

Tieni presente che se il file winmail.dat è semplicemente una versione rich text (TNEF) dell’email che è stata ricevuta, ci sono pochi motivi per aprirlo, in quanto si tratterebbe semplicemente di una versione stilizzata dell’email che hai già ricevuto ( molto simile alla differenza tra TXT vs file RTF). Infatti, Apple in realtà ti dice di ignorare completamente i file winmail.dat se arrivano nell’app Mail, che è spesso un consiglio equo, ma in alcune situazioni il file winmail.dat è un allegato e-mail che è stato erroneamente identificato e quindi necessario essere aperto Poiché può essere difficile conoscere la differenza tra i due in anticipo, è importante conoscere l’intenzione del mittente dell’e-mail, se si tratta solo di un messaggio casuale con un piccolo file winmail.dat allegato, di solito può essere ignorato, mentre se il mittente si riferisce a un documento allegato che è apparso come un file winmail.dat invece di qualsiasi riferimento a cui si fa riferimento, è probabile che tu voglia provare ad aprirlo.

Esistono diversi modi per aprire e accedere ai file winmail.dat in Mac OS X, ne tratteremo tre; uno che coinvolge un trucco di rietichettatura, un altro che utilizza un’applicazione e un altro che utilizza un client webmail

Metodo 1: salvataggio del file Winmail.dat come tipo di file previsto

Spesso il modo più semplice per aprire un file winmail.dat in Mac OS X è salvarlo e ricodificare il file come tipo di file desiderato. Ad esempio, se ricevi un’email da un utente di Outlook in Windows che dice “allegato è il documento di importazione di Microsoft Word”, allora sapresti che dovrebbe essere un .doc o .docx e può essere trattato di conseguenza. Assicurati di avere la funzione di estensione del file show di Mac OS X abilitata per i migliori risultati.

  1. Apri il messaggio e-mail contenente il file winmail.dat in Mail per Mac
  2. Fai clic con il pulsante destro del mouse (o Control + clic) sul file winmail.dat contenuto nel messaggio e scegli “Salva allegato”
  3. Salvare un file allegato Winmail.dat da Mail in Mac OS X.

  4. Nella finestra di dialogo di salvataggio, rimuovere l’estensione ‘dat’ e sostituirla con il tipo di file allegato desiderato (ad esempio, .rtf, .docx o .pdf), quindi salvare il file come al solito in un posto in cui è possibile accedervi. il cercatore
  5. Rileggere il file allegato Winmail.dat

  6. Apri il file allegato salvato e rinominato come al solito, dovrebbe aprirsi senza problemi con la nuova estensione del file

Questo è certamente un po ‘sciocco, ma le estensioni dei file identificano cosa è un file e come si apre in tutti i sistemi operativi, quindi anche se un file è di un tipo può essere erroneamente interpretato come un altro se l’estensione è sbagliata – se Mac OS X o Finestre. La buona notizia è nonostante sia un po ‘una soluzione, questo funziona per aprire i file winmail.dat quasi sempre sul Mac, assumendo che si tratti di un file che è stato erroneamente identificato.

In questo esempio, un file winmail.dat è stato identificato erroneamente come appartenente a VLC, ma in realtà è solo un file docx, quindi rinominare l’estensione e aprire docx in Mac OS X come al solito consente il nome errato “winmail.dat”. file per essere visto come previsto. In questo caso si trattava di un file docx che era abbastanza semplice e quindi si apriva bene in TextEdit con la nuova estensione di file:

Un file allegato Winmail.dat aperto in Mac OS X

Puoi anche salvare l’allegato winmail.dat nel Finder e rileggere l’estensione lì, che può quindi essere aperta come al solito.

Rinominare il file allegato Winmail.dat per aprirlo in Mac OS X.

Metodo 2: utilizza TNEF per estrarre i file Winmail.dat in Mac OS X

Se sei un utente Mac che spesso incontra molte e-mail inviate dagli utenti Windows con i file allegati “winmail.dat”, un altro approccio consiste nell’utilizzare uno strumento gratuito chiamato “TNEF’s Enough” (Sound it out, teneffs enuff – creative!). Questo è probabilmente l’approccio migliore se si vedono e si incontrano molti file winmail.dat sul Mac (sia in Mail che in altro modo) e si vuole sempre arrivare rapidamente a fondo.

  • Ottieni TNEF’s Enough dal Mac App Store (gratuito)

TNEF Abbastanza aperti i file dat Winmail in Mac OS X

Una volta installato, puoi utilizzare TNEF’s Enough con il menu “apri con” o trascinando e rilasciando i file winmail.dat nell’applicazione stessa. L’app risolve quindi ciò che il file winmail.dat dovrebbe essere per te, che puoi quindi salvare o esportare direttamente dall’app. Spesso troverai che il file winmail.dat è solo un noioso testo formattato e-mail inviato da Microsoft Outlook o Microsoft Exchange, ma come abbiamo accennato, possono anche essere allegati errati.

Aprire gli allegati Winmail.dat in Mail per Mac con TNEF Basta

Il creatore di TNEF’s Enough descrive l’utilità come segue:

TNEF’s Enough consente ai Mac di leggere ed estrarre file da file TNEF di Microsoft.I file vengono solitamente ricevuti via e-mail dagli utenti di Microsoft Exchange e Microsoft Outlook. I programmi di posta elettronica standard riceveranno il file TNEF come allegato denominato “winmail.dat”.

Il file “winmail.dat” può contenere allegati, file di contatto (.vcf) o file di calendario (.ics) nonché una versione RTF o HTML del corpo dell’e-mail. TNEF’s Enough può aprire il file “winmail.dat” e consentire di estrarre gli allegati.

Questa app funziona davvero bene, quindi se ti ritrovi con una dose regolare di winmail.dat misteri da affrontare, è un’installazione utile. È gratuito e c’è anche una versione per iOS disponibile per coloro che incontrano gli stessi allegati sul lato mobile delle cose.

Metodo 3: inoltra l’email con Winmail.dat a Gmail

Il client di posta elettronica basato sul web di Gmail non ha problemi a distribuire i file winmail.dat e interpreterà quasi sempre correttamente winmail.dat sia come email formattata in formato RTF, sia come allegato di file accurato.

Gmail può aprire i file winmail.dat

Si tratta letteralmente solo di inoltrare l’e-mail in questione al proprio account Gmail, quindi di aprire GMail.com in un browser Web per visualizzare e aprire il file. Il file winmail.dat verrà visualizzato come email formattata come previsto da Microsoft Outlook / Exchange, oppure puoi aprirlo in Google Documenti sul Web. Questo approccio avanzato non è una soluzione elaborata, ma funziona benissimo.

Infine, puoi anche solo chiedere al mittente nel mondo Windows di smettere di inviare le loro e-mail in formato RTF e invece di inviarle come testo normale, ma ciò non è sempre possibile, e non tutti i mittenti sono conformi. Inoltre, con la popolarità delle firme HTML, potrebbe comunque non essere una soluzione ragionevole.

Like this post? Please share to your friends: