Avviso importante: tutti i testi di questo sito web sono stati tradotti da diverse lingue. Ci scusiamo per la loro qualità, potrebbe essere di qualità inferiore al solito. Saluti, l'Amministrazione del sito. E-mail: [email protected]

Mac Setup: uno studio di animazione di fascia alta

Ti sei mai chiesto esattamente quale hardware è stato utilizzato per creare gli incredibili effetti visivi, animazione e CGI (Computer Generated Imagery) che vedi nei film, nei videogiochi e negli spot pubblicitari? Bene, questa settimana l’installazione del Mac ti mostrerà. Molto più di una singola workstation, è un intero studio di animazione basato su Mac a Sheffield, nel Regno Unito! Da un gruppo di maxi Retina iMac a un’incredibile fattoria di rendering Mac Mini, questo ufficio è un sogno dei fan dei Mac.

Andiamocene e conoscere l’hardware e il software di produzione utilizzati in uno studio di animazione high-end.

Per cosa usi la tua attrezzatura Apple?

Siamo uno studio di animazione e creiamo praticamente ogni tipo di animazione che puoi immaginare. Questo coinvolge tutto, dal lato scripting, all’animazione del personaggio alla creazione di modelli 3D e rendering finale. Creiamo anche concept art e facciamo editing per i film che realizziamo. Ecco un link al nostro sito web dove abbiamo uno showreel che mostra alcuni dei nostri lavori recenti:

http://www.lunaranimation.com

(Showreel incorporato più avanti per una facile visualizzazione)

Mac studio di animazione incredibile installazione di ufficio

Quale hardware è utilizzato nello studio di animazione? Perché scegliere quel particolare kit?

MACCHINE PRODUTTIVE:

Come i nostri principali macchinari di produzione, utilizziamo il massimo 5K Retina iMac con 32 GB di RAM. Sono la macchina single core più veloce sul mercato e il loro bellissimo display è perfetto per la creazione di contenuti digitali, molti dei quali ora devono essere 4K. Abbiamo scelto Retina per i mac pro in quanto non avremmo potuto avere schermi 5K per lo stesso tipo di denaro. I monitor di terze parti 5K sembrano terribili sulla tua scrivania e la loro riproduzione dei colori è sempre discutibile e quando abbiamo acquistato iMac in uscita lo scorso anno, avresti dovuto pagare una somma simile solo per un display di terze parti 5K. Infatti, semplicemente controllando i prezzi, il monitor Dell è ancora £ 2000 (~ $ 3100). Abbiamo anche eliminato gli iMac con SSD da 500GB dato che in passato abbiamo utilizzato le unità di fusione e possono essere lenti se si lavora con file di grandi dimensioni e più fastidiosamente fanno più rumore. Con il nostro utilizzo per la creazione di contenuti in studio, tutti i nostri contenuti sono basati su un’unità di fulmine da 20 TB esterna, quindi non è necessario mantenere così tanto contenuto installato localmente. Anche per l’uso raro dell’installazione di Windows (principalmente per il gioco post-lavoro) con l’SSD significava che avremmo anche la velocità dell’SSD sul lato Windows, che una volta abituato è difficile tornare indietro.

Principali macchine di produzione:

  • 4 x 5K Retina iMac 27 “ – 32 GB di RAM – SSD da 512 GB – CPU Quad Core i7 4Ghz

Mac iMac di animazione in studio

Abbiamo anche alcuni iMac standard che sono la generazione precedente, anch’essi al massimo che sono collegati agli iMac retina da utilizzare come secondo display quando non sono in uso come macchine per i freelance che lavorano all’interno dello studio. Quando questi iMac vengono utilizzati come secondi display o non vengono utilizzati attivamente da qualcuno, possono anche unirsi alla render farm e contribuire a rendere l’animazione.

Macchine di produzione secondaria:

  • 2 x iMac (fine 2012) – 32 GB di RAM – 3TB Fusion Drives – 3.4Ghz Quad Core i7

Mac iMac di animazione in studio

FATTORIA DEL RENDER

Abbiamo anche una farm di rendering Mac Mini, che usiamo per riprodurre animazioni dalle produzioni su cui lavoriamo. Ogni Mac Mini doveva provenire da rivenditori e fonti di seconda mano, in quanto Apple ha declassato i recenti modelli aggiornati su macchine dual core che sono significativamente meno potenti rispetto alla generazione precedente. Per il nostro uso questi hanno bisogno di un multithreading veloce per eseguire essenzialmente il crunch attraverso il rendering dell’animazione. Abbiamo deciso di utilizzare mac mini perché sono molto piccoli, occupano poco spazio nello studio e hanno un buon rapporto tra il costo e il potere di elaborazione. Sono anche abbastanza facili da sostituire e aggiornare e non sarebbe difficile quando arriva il momento di aggiornare, per noi vendere i modelli che abbiamo e mantenere la maggior parte del loro valore. Queste macchine Quad Core i7 stanno diventando molto difficili da trovare e possono costare di più rispetto a quelle originariamente fatturate da Apple quando si guardava su eBay.

Mac Mini Renderfarm:

  • 14 x Mac Mini – 16 GB di RAM – SSD da 128 GB – 2.6 Ghz Quad Core i7

Mac Mini render-farm in uno studio di animazione

SERVER:

Tutti i nostri contenuti sono archiviati e gestiti dal nostro server. Per questo usiamo un mini server Mac. È collegato a tutto il contenuto che è memorizzato su un’unità Lacie Big da 20 TB tramite Thunderbolt. Utilizziamo tutte le uscite USB sul server usando ethernet link bonded così possiamo ottenere la massima quantità di throughput via Gigabit Ethernet per aiutare molti computer a poter accedere al server senza la limitazione di un cavo ethernet. Il server è inoltre connesso a Internet e organizza tutto il nostro backup online e il backup locale. Per il backup locale abbiamo anche un Drobo da 20 TB che esegue il backup del nostro disco server principale in caso di problemi che possono essere scambiati a caldo in modo da non perdere tempo di produzione.

Mac Mini Server:

  • Mac Mini – 16 GB di RAM – 128 GB SSD – 2.6 Ghz Quad Core i7
  • 1 x 20 TB Lacie Big – Thunderbolt Drive – Raid 5
  • 1 x 20 TB Drobo Raid – Thunderbolt Drive – Drobo Raid

WIFI / PRODUCTION BACKUP:

Utilizziamo una capsula del tempo per il backup delle nostre macchine di produzione principali. Questo è il bello di limitare le dimensioni di Retina iMac a 500 GB, in quanto ci consente di eseguire il backup di tutti i nostri contenuti in un unico Time Capsule da 3 TB. Questo raddoppia anche come wifi del nostro ufficio.

  • 1 x 3TB Time Capsule

EXTRA:

Abbiamo un sacco di altri gadget tecnologici che ci aiutano nella creazione di animazione qui in studio.Abbiamo un ultimo pezzo di tecnologia Apple che avremmo difficoltà senza il quale è un iPad Air 2, lo usiamo per controllare la nostra modifica premiere quando si esamina il contenuto in 3D stereoscopico. Quando rivediamo uno dei nostri film sulla nostra TV con gli occhiali 3D è difficile spostarsi tra i clip e analizzare gli scatti su cui stiamo lavorando, usiamo un’app chiamata CTRL + Console. Quindi possiamo rivedere senza la necessità di uscire dalla modalità a schermo intero. Il televisore che utilizziamo è principalmente utilizzato per la revisione dei contenuti che creiamo e, standooscopicamente, uno dei nostri servizi era importante per garantire che disponessimo di una TV 3D, ma produciamo anche 4K, quindi siamo in grado di rivedere la piena risoluzione in 3D stereoscopico. Abbiamo deciso di andare con la Sony Bravia in quanto hanno un’eccellente riproduzione del colore rispetto a molte altre TV. Infine, tutti i nostri film hanno audio surround ed era importante che saremmo in grado di rivedere questo contenuto e il contenuto futuro in modo efficace. Abbiamo deciso di acquistare una configurazione di Dolby Atmos ONKYO in modo che possiamo passare alla miscelazione per contenuti ancora più coinvolgenti.

  • iPad Air 2 – 16 GB – Wifi
  • Sony Bravia 55 “- 4K – 3D TV
  • ONKYO Dolby Atmos 5.1.2

Mac studio studio di animazione

Quali sono le app essenziali per uno studio di animazione come questo?

Usiamo una varietà di software per tutti i diversi aspetti di ciò che facciamo. Ci sono tuttavia 5 pezzi chiave di software che usiamo e non potremmo fare quello che facciamo senza, questi sono:

  • Maya (animazione personaggio)
  • Modo (modellazione e rendering)
  • Nuke (Compositing)
  • Photoshop (Concept Art / Texture Work)
  • Premiere (modifica)

Usiamo anche altri software che sono anche estremamente utili e vengono utilizzati su base giornaliera:

  • Final Cut Pro
  • pagine
  • Bozza finale
  • Mari
  • SquidNet per il renderfarm, consente a diversi software di eseguire il rendering su più computer

Lo showreel di seguito offre uno sguardo su alcuni lavori recenti realizzati con questa installazione e app:

Hai suggerimenti Apple, trucchi di produttività, hack di vita o informazioni altrimenti utili che vuoi condividere con gli altri?

Usa Mac OS X, poiché ti permetterà di creare contenuti più velocemente, è più stabile di una macchina Windows e puoi gestire così tanti contenuti tutti allo stesso tempo … Ma lo sapevi già vero?

Hai una configurazione Mac interessante che vuoi condividere? Forse è il tuo setup personale o un intero ufficio come questo, qualsiasi cosa duri fino a quando è una workstation focalizzata su Apple! Rispondi ad alcune domande sull’hardware e sull’utilizzo, scatta qualche foto e invialo!

Oppure sfoglia le configurazioni del Mac in primo piano, abbiamo molte altre ottime workstation da controllare!

Like this post? Please share to your friends: