Avviso importante: tutti i testi di questo sito web sono stati tradotti da diverse lingue. Ci scusiamo per la loro qualità, potrebbe essere di qualità inferiore al solito. Saluti, l'Amministrazione del sito. E-mail: [email protected]

Il direttore dell’FBI mette nastro sulla sua webcam, dovresti?

Se sei mai stato a un evento IT o alla conferenza sulla sicurezza, hai sicuramente visto molti laptop con nastro adesivo sulle fotocamere integrate. La pratica sta diventando così comune all’interno di alcuni gruppi di persone che di tanto in tanto puoi persino vedere le webcam registrate nelle caffetterie e sul posto di lavoro.

È interessante notare che non è solo il tuo collaboratore tecnico o lo zio sopravvissuto che sta registrando le loro webcam, ma il direttore dell’FBI fa esattamente la stessa cosa.

Come notato da NPR, la Directory dell’FBI James Comey ha fatto questa osservazione durante un discorso sui problemi di privacy al Kenyon College. Ecco la citazione:

“Ho visto qualcosa nelle notizie, quindi l’ho copiato. Ho messo un pezzo di nastro – ho ovviamente un laptop, un laptop personale – ho messo un pezzo di nastro sulla fotocamera. Perché ho visto qualcuno più intelligente di quello che ho avuto un pezzo di nastro sulla fotocamera. “

Se non hai familiarità con questo, l’idea alla base del posizionamento del nastro su una fotocamera incorporata nel computer è un metodo a bassa tecnologia per tentare di prevenire impatti potenzialmente negativi di qualcosa chiamato “camfecting”, ovvero quando un hacker o un malware ha preso il sopravvento una webcam di persone a loro insaputa, e o scatta foto o guarda l’attività delle persone. Questo può sembrare un po ‘paranoico e inverosimile, ma gli hacker hanno bersagliato telecamere per vari scopi nefandi per molti anni, e apparentemente anche alcune agenzie di spionaggio fanno.

Quindi, la domanda ovvia è se dovessi registrare tramite webcam?

La risposta probabilmente dipende da una varietà di cose; quanto sei preoccupato per un potenziale problema che ti colpisce, per la tua linea di lavoro e per il software del sistema operativo che utilizzi. Se sei su un vecchio PC Windows che non ha aggiornato il software di sistema in 10 anni e ha installato tutti gli elementi indesiderati che ti vengono in mente e vedi costantemente lo sfarfallio della luce della webcam, allora sì, potresti prendere in considerazione lo schiaffo un po ‘di nastro sulla webcam per impedire a qualcuno di scattare foto di te con la tua conoscenza. Per gli utenti Mac, le versioni moderne di OS X sono molto meno target e hanno meno vettori di attacco, e se si mantiene aggiornato il software e le app di sistema come raccomandato, si sta ancora meglio perché i potenziali buchi vengono sistemati regolarmente. È ancora possibile che gli utenti Mac con le ultime e più grandi versioni di OS X siano influenzati dal camfecting? Naturalmente in teoria, ma in genere c’è molto meno da preoccuparsi per Mac. Detto questo, se la tua linea di lavoro ti espone a situazioni insolite o rendi più preziosi i tuoi dati, o se lavori in sicurezza, assicurati di andare avanti e gettare un po ‘di nastro sulla tua webcam e chiamarla un giorno . Non c’è molto impegno, e se ti fa sentire più a tuo agio, la tranquillità può valere il piccolo pezzo di nastro da un rotolo da $ 2.

Per gli utenti Mac che sono sinceramente preoccupati per questo, un altro approccio è attraverso il software, e puoi sempre scegliere di disabilitare completamente la videocamera Mac modificando specifici componenti del sistema per impedire il corretto funzionamento della videocamera iSight integrata – questo è solo raccomandato per gli utenti più avanzati là fuori poiché comporta la modifica dei file di sistema e con OS X 10.11 e successivi, disabilitando SIP in quel processo. Ho persino visto alcuni addetti alla sicurezza in più che fisicamente aprono i loro laptop per disconnettere la fotocamera integrata, un po ‘estrema ma sicuramente svolge il lavoro. Oppure, basta schiacciare un nastro o un adesivo sulla webcam, è decisamente low-tech ma forse altrettanto efficace.

Taping su una webcam su un MacBook Air
(Un post-it non è il metodo più duraturo di registrazione su una telecamera)

E dal momento che siamo sul tema della macchina fotografica spionaggio e di essere guardati, non potremmo lasciarti senza una colonna sonora per andare in giro … quindi sintonizzati sul film di Rockwell e Michael Jackson del 1984 “Somebody’s Watching Me”, incorporato sotto:

E quando Rockwell è finito, il classico “Private Eyes” di Hall & Oates dovrebbe fare il trucco:

Nastro la tua webcam? Pensi che questo sia troppo paranoico? Fateci sapere i vostri pensieri o approccio nei commenti.

Like this post? Please share to your friends: