Avviso importante: tutti i testi di questo sito web sono stati tradotti da diverse lingue. Ci scusiamo per la loro qualità, potrebbe essere di qualità inferiore al solito. Saluti, l'Amministrazione del sito. E-mail: [email protected]

Come utilizzare un aggiornamento combinato per installare gli aggiornamenti di Mac OS X.

La maggior parte degli utenti Mac aggiorna il proprio software di sistema attraverso il Mac App Store, che è veloce, facile ed efficiente. Non c’è assolutamente nulla di sbagliato nell’aggiornamento di Mac OS X attraverso l’App Store, e questo approccio è più adatto per la maggior parte degli utenti, ma molti utenti Mac e amministratori di sistema avanzati si affidano a quelli che sono chiamati Combo Updater per aggiornare Mac OS alle ultime versioni a disposizione. Inoltre, gli aggiornamenti combinati possono essere utili per la risoluzione di un errore dell’aggiornamento di Mac OS X e l’esecuzione di uno spesso può rimediare a un tentativo di aggiornamento interrotto o borseggiato.

Cos’è un aggiornamento combinato?

Gli aggiornamenti Essential Combo consentono di aggiornare un Mac da una versione precedente di MacOS e Mac OS X all’interno della stessa release principale, senza che sia necessario che il Mac si trovi nella release point della versione immediatamente precedente. In altre parole, si tratta di un aggiornamento combinato, inclusi tutti i componenti necessari da precedenti rilasci di punti, anche se non sono installati sul Mac di destinazione.

Ad esempio, con un Combo Updater, è possibile aggiornare da OS X 10.11 direttamente a Mac OS X 10.11.4, saltando così completamente gli aggiornamenti intermedi 10.11.1, 10.11.2 e 10.11.3. L’unico vero problema è che gli aggiornamenti cumulativi devono essere utilizzati per l’aggiornamento all’interno delle versioni principali (ad esempio, qualsiasi release point di El Capitan, ma non da Mavericks a El Capitan, che richiederebbe il tradizionale processo di installazione e aggiornamento di OS X). Questo approccio combinato è particolarmente vantaggioso per gli amministratori di sistema Mac o per gli utenti che aggiornano più Mac all’ultima versione di Mac OS X, in cui le macchine che richiedono aggiornamenti potrebbero eseguire versioni leggermente diverse del software di sistema. Questo è il caso di molte reti IT e di reti domestiche con più computer.

Un aggiornamento combinato può essere ampiamente utilizzato su tutte le macchine compatibili con la versione software, senza doversi preoccupare di specifici aggiornamenti delta tra un punto e un altro e senza scaricare gli aggiornamenti intermedi più piccoli specifici per ciascuna macchina. Ha senso? In caso contrario, probabilmente non è necessario utilizzare un programma di aggiornamento combo e dovrebbe attenersi all’aggiornamento di Mac OS X dal Mac App Store, il che è meno confuso ;-)

Nonostante sia un po ‘complicato e rivolto agli utenti esperti, l’uso di Combo Updaters per aggiornare Mac OS X è piuttosto semplice, vediamo come funziona.

Come utilizzare un programma di installazione combinato di aggiornamento per aggiornare Mac OS X

Eseguire il backup del Mac se non lo si è già fatto, questa è una buona pratica prima di aggiornare qualsiasi versione del software di sistema e l’utilizzo di un aggiornamento combinato non è diverso.

  1. Scarica l’aggiornamento combo Mac OS X necessario da Apple qui su questo sito web, sono disponibili molte versioni per ogni versione di Mac OS X mai rilasciata (in questo esempio utilizziamo il pacchetto combo di aggiornamento OS X 10.11.4)
  2. update-mac-os-x-con-combinata update-1

  3. Chiudi tutte le altre app aperte (puoi usare questa eccellente utility per smettere di funzionare se vuoi)
  4. Monta l’immagine del disco di Aggiornamento Combo (di solito è in ~ / Download / a meno che tu non lo abbia salvato altrove)
  5. update-mac-os-x-con-combinata update-3

  6. Fai doppio clic sul file del pacchetto combinato di aggiornamento di Mac OS X (sembra una piccola scatola o pacchetto) trovato nell’immagine del disco montato
  7. update-mac-os-x-con-combinata update-4

  8. Fai clic su Continua e cammina attraverso il programma di installazione dell’aggiornamento come al solito
  9. update-mac-os-x-con-combo-update-5

    update-mac-os-x-con-combinata update-6

    update-mac-os-x-con-combinata update-7

  10. Selezionare il disco rigido di destinazione per l’aggiornamento combinato da installare (in genere il disco di avvio di Macintosh HD) e fare clic su “Installa”
  11. select-target-disk-to-install-combo-update-mac

    update-mac-os-x-con-combinata update-8

    update-mac-os-x-con-combinata update-9

  12. Scegli Riavvia quando richiesto, il Mac si riavvierà e inizierà il processo di installazione
  13. update-mac-os-x-con-combinata update-10

Di solito il Mac si riavvia due o tre volte e l’aggiornamento può richiedere da pochi minuti a più di un’ora per l’installazione, a seconda delle dimensioni dell’aggiornamento, della velocità del Mac e di altri fattori.

Al termine, Mac OS X si avvierà come al solito. Puoi confermare l’aggiornamento è stato installato andando al  menu Apple e scegliendo Informazioni su questo Mac, dove la versione dovrebbe ora riflettere la versione del sistema operativo appena installata con il programma di installazione di Combo Update.

update-mac-os-x-con-combinata update-11

Facile, giusto? Non è molto diverso dall’installare un aggiornamento di sistema dal Mac App Store, è solo un po ‘più pratico rispetto al processo più automatico offerto attraverso gli aggiornamenti di App Store (e sicuramente più degli aggiornamenti di sistema automatici).

Un’ultima cosa da notare se hai intenzione di percorrere questa strada e usare gli updaters combo in futuro; assicurati di scaricare sempre i programmi di installazione di Combo Update dalla fonte attendibile come Apple, puoi sempre eseguire un controllo hash sha1 sul file e confrontarlo con la fonte attendibile per assicurarti che non sia stato manomesso.

Like this post? Please share to your friends: