Avviso importante: tutti i testi di questo sito web sono stati tradotti da diverse lingue. Ci scusiamo per la loro qualità, potrebbe essere di qualità inferiore al solito. Saluti, l'Amministrazione del sito. E-mail: [email protected]

Come utilizzare la modalità Picture In Picture Video su iPad

La modalità Picture In Picture consente agli utenti di iPad di aprire un video player floating o una chat FaceTime che persiste in una piccola sovrapposizione mentre svolge altre attività in iOS. Ad esempio, potresti lavorare in Pages o disegnare in Notes mentre guardi la tua squadra sportiva preferita in una finestra del giocatore in bilico con PiP, funziona un po ‘come passare il mouse su una chiamata video o FaceTime su un’altra finestra dell’applicazione su un computer desktop. Questa è una grande funzionalità di multitasking per gli utenti di iPad, ed è facile da usare.

Per utilizzare la modalità Picture In Picture (PIP) per video o FaceTime, è necessario iOS 9 o versioni successive, il resto è solo una questione di accesso alla funzione in uno dei vari modi. I due più facili sono con il pulsante Home o inviando manualmente un video o una chiamata in modalità PIP.

Metodo 1: consente di accedere alla modalità Picture in Picture da FaceTime o da un lettore video

Forse il modo più semplice per entrare in modalità Picture In Picture è se si è già in una chat video FaceTime attiva o si sta guardando un video in un’app player compatibile:

  1. Con la videochiamata FaceTime attiva o la riproduzione di un video, premi il pulsante Home per ridurre il video all’angolo dello schermo in modalità Picture in Picture
  2. Apri qualsiasi altra applicazione come al solito, il video PIP rimarrà nell’angolo

Immagine in modalità Immagine di un video riprodotto su iPad

Una volta riprodotto il video PIP, puoi ridimensionarlo o spostarlo in un’altra parte dello schermo toccando e trascinando. Puoi anche toccare una volta il video Picture In Picture per vedere i controlli del video player, come pausa e riproduzione, o hangup e mute per FaceTime.

Metodo 2: Immissione manuale di Picture In Picture da un video Riproduzione

Un altro approccio è quello di inviare manualmente una chat video o FaceTime in modalità PIP:

  1. Inizia a riprodurre un video come al solito dal web o da un’app supportata, quindi tocca per visualizzare i controlli di riproduzione / pausa / volume tipici
  2. Tocca l’icona nell’angolo in basso che sembra una scatola più piccola sopra una scatola più grande con una piccola freccia, questa è l’icona Picture In Picture e ridurrà il video in modalità PIP

Immagine in modalità Immagine su iPad

Tieni presente che se stai riproducendo un video Picture In Picture da Safari, devi mantenere aperta la finestra / scheda di Safari, anche se ovviamente sei libero di farlo da sfondo o di utilizzare un’altra app.

La modalità PIP di escape è la stessa in entrambi i casi, basta toccare il video in modalità Picture In Picture e quindi toccare nuovamente la piccola icona quadrata sovrapposta sul video.

Pulsante Immagine in modalità immagine iOS

Tieni presente che alcune app non supportano ancora l’invio alla modalità Picture In Picture, ma la visualizzazione da Safari tende a funzionare sempre. Se si tenta di utilizzare PIP e l’app si blocca, una buona scommessa è di aggiornare l’applicazione alla versione più recente. Inoltre, Picture in Picture richiede un iPad Pro, iPad Air o successivo e iPad mini 2 o successivo.

iPad con modalità Picture in Picture

Il video qui sotto di GottaBeMole dimostra la funzionalità PIP in uso su un iPad per guardare lo sport mentre si gioca a un videogioco:

Questa è solo una delle numerose funzionalità multitasking introdotte nelle versioni recenti di iOS che sono esclusive per iPad, altre due caratteristiche di multitasking per iPad includono la modalità schermo diviso e slide-over. A causa delle limitazioni della dimensione dello schermo, è improbabile che queste capacità vengano presto o meno all’iPhone o all’iPod touch, anche con l’ampio display Plus iPhone.

Like this post? Please share to your friends: