Avviso importante: tutti i testi di questo sito web sono stati tradotti da diverse lingue. Ci scusiamo per la loro qualità, potrebbe essere di qualità inferiore al solito. Saluti, l'Amministrazione del sito. E-mail: [email protected]

Come segnalare iMessage Spam come indesiderata ed eliminare il messaggio

La segnalazione di IMessage spam come junk e l’eliminazione del messaggio avviene in un unico flusso di lavoro:

Segnalazione & Cestino iMessage Spam

  1. Quando arriva un messaggio spam indesiderato, aprilo come al solito
  2. Nella parte inferiore dell’iMessage, cerca il messaggio “Il mittente non è nell’elenco dei contatti. Segnala Junk “: tocca il pulsante Segnala spazzatura, quindi conferma che desideri eliminare il messaggio e segnalarlo come junk

Una volta confermato, l’app Messaggi tornerà fuori dal messaggio indesiderato e tornerà alla posta in arrivo.

Segnala iMessage indesiderata come spam ed elimina

Con iMessage segnalato come spam e cestinato, il messaggio viene rimosso da iPhone, iPad o iPod touch e non dovrebbe essere necessario alcun ulteriore interazione con il messaggio.

Ecco un esempio di un tipo comune di spam di iMessage proveniente dagli spammer di iCloud:

iMessaggio spam

Se vedi questi tipi di messaggi indesiderati, assicurati di segnalarli ad Apple come descritto sopra.

Vale la pena ricordare che una volta in una luna blu i contatti legittimi possono finire con malware, adware o junkware che tenta di sollecitare l’elenco dei contatti iOS con i messaggi per scaricare app o registrarsi per un servizio di posta indesiderata. Ciò non arriverà necessariamente con un’opzione simile “rapporto spazzatura” poiché proviene da un contatto conosciuto, ma se il mittente è fastidioso in ogni caso puoi sempre scegliere di bloccare il contatto in iOS impedendo così i messaggi, FaceTime e le chiamate da quella persona, o semplicemente eliminare il messaggio non appena arrivano.

Questa opzione per segnalare i mittenti come junk non è disponibile su Mac, anche se puoi bloccare iMessages in Mac OS X, che può essere trasferito anche su dispositivi iOS.

Like this post? Please share to your friends: