Avviso importante: tutti i testi di questo sito web sono stati tradotti da diverse lingue. Ci scusiamo per la loro qualità, potrebbe essere di qualità inferiore al solito. Saluti, l'Amministrazione del sito. E-mail: [email protected]

Come rendere Apache Start httpd automaticamente all’avvio in Mac OS X.

Gli sviluppatori web basati su Mac hanno probabilmente familiarità con l’avvio e l’arresto manuale del server Web Apache in OS X tramite la riga di comando, ma se si desidera che Apache si avvii automaticamente all’avvio e al riavvio di un Mac, si vorrà eseguire un fare un passo avanti e utilizzare launchctl. In questo modo, webdevs non avrà bisogno di eseguire manualmente i comandi di avvio di apache per avviare il demone httpd di Apache, si avvierà automaticamente ogni volta che il Mac si avvierà. Naturalmente, mostreremo anche come impedire ad Apache di avviarsi automaticamente all’avvio.

In sostanza, questi comandi eseguono il caricamento del daemon di avvio del server Web Apache in OS X all’avvio del sistema. Poiché utilizza launchctl, è necessario disporre dell’accesso di amministratore tramite sudo per caricare o scaricare Apache. Ricorda, questo è necessario solo per le versioni più moderne di OS X che non hanno più un’opzione di ‘condivisione web’ nel pannello delle preferenze di condivisione.

Nota: questo presuppone che tu abbia già configurato e configurato Apache su Mac, se non lo hai già fatto dovresti iniziare da lì, altrimenti stai caricando automaticamente Apache senza molta configurazione.

Imposta Apache per l’avvio automatico all’avvio in Mac OS X.

Dal Terminale, inserisci il seguente comando:

sudo launchctl load -w /System/Library/LaunchDaemons/org.apache.httpd.plist

Premi Invio e inserisci la password dell’amministratore come richiesto per completare il lavoro.

Ora quando il Mac viene avviato o riavviato, Apache verrà avviato automaticamente, che può essere facilmente verificato andando su qualsiasi browser e inserendo “localhost” come URL.

Il server Web Apache viene eseguito automaticamente all'avvio in Mac OS X su localhost

Vedrai il familiare messaggio “Funziona!” Su localhost e quei file principali si trovano in:

/ Library / WebServer / Documents /

Andando oltre, puoi anche abilitare l’opzione Siti a livello utente per localhost / ~ User, ma questo va oltre lo scopo di questo articolo, lo copriamo qui.

Arresta Apache dal caricamento all’avvio in Mac OS X.

Per impedire ad Apache di avviarsi automaticamente all’avvio del sistema, è sufficiente rimuovere l’agente da launchd come con qualsiasi altro daemon, in questo modo:

sudo launchctl unload -w /System/Library/LaunchDaemons/org.apache.httpd.plist

Anche in questo caso dovrai inserire la password dell’amministratore per confermare la modifica.

Determina se Apache è stato caricato o scaricato in launchd

Se non sei sicuro di aver caricato Apache automaticamente o meno, puoi interrogare launchd per apache in questo modo:

lista launchctl | grep apache

Non viene restituito apache.httpd? Quindi il daemon non è caricato e non si avvierà automaticamente. Apache può ancora essere utilizzato e avviato manualmente, ma non si avvia automaticamente con un riavvio o un avvio, piuttosto semplice.

Se la configurazione di Apache, PHP e MySQL in OS X sembra eccessivamente complicata o è considerata troppo complicata, un’altra grande soluzione è quella di utilizzare un pacchetto di server Web preconfigurato come MAMP. MAMP offre anche una soluzione server Web autonoma, con Apache, PHP e MySQL già inclusi in un unico pacchetto applicativo, un utente avvia l’app MAMP e avvia i servizi necessari per avviare e arrestare un server Web per lo sviluppo locale. MAMP è potente e un ottimo strumento per gli sviluppatori web basati su Mac, e richiede generalmente meno complicazioni e complessità rispetto alla configurazione manuale dei singoli componenti da eseguire in OS X. Entrambe le soluzioni possono essere grandi, quindi usa quello che funziona per te e il tuo livello di comfort.

Like this post? Please share to your friends: