Avviso importante: tutti i testi di questo sito web sono stati tradotti da diverse lingue. Ci scusiamo per la loro qualità, potrebbe essere di qualità inferiore al solito. Saluti, l'Amministrazione del sito. E-mail: [email protected]

Come registrare lo schermo di iPhone con Mac OS X e QuickTime

Se desideri catturare e registrare lo schermo di un iPhone, iPad o iPod touch, puoi farlo facilmente grazie a QuickTime, l’app video fornita con ogni Mac. Questo offre una soluzione semplice per registrare lo schermo di un dispositivo iOS per demo, presentazioni, tutorial e molto altro, ed è estremamente semplice da usare.

Per iniziare a catturare un video di uno schermo per iPhone o iPad con QuickTime, avrai bisogno di un cavo USB e desideri avere una versione moderna di OS X su Mac e una versione moderna di iOS su iPhone o iPad. I requisiti specifici e un approccio alternativo per le versioni precedenti sono discussi di seguito. Ma dal momento che la maggior parte degli utenti ha già tutto ciò che è necessario sul proprio Mac e iPhone in questo momento, passiamo direttamente alla registrazione della schermata dei dispositivi.

Come registrare uno schermo iPhone / iPad su Mac OS X con QuickTime

  1. Collega l’iPhone (o iPad / iPod touch) al Mac con un cavo USB
  2. Avvia QuickTime Player in OS X, come si trova nella cartella / Applications /
  3. Icona dell'applicazione QuickTime Player

  4. Apri il menu “File” e scegli “Nuova registrazione film”
  5. Come registrare uno schermo iPhone da Mac con Quicktime

  6. Nella schermata di registrazione del video, passa il mouse sopra la finestra attiva in modo che i controlli di registrazione e volume siano visibili, quindi fai clic sulla piccola freccia accanto al pulsante di registrazione rosso per visualizzare le opzioni di registrazione della videocamera e del microfono – da questo elenco scegli il nome di l’iPhone collegato per “Camera” e per “Microfono” *
  7. Imposta il video per registrare dallo schermo dell'iPhone e dal microfono dell'iPhone

  8. Ora vedrai la schermata di registrazione dei filmati trasformarsi in iPhone, iPad o iPod touch screen, sbloccare il dispositivo iOS come al solito e la schermata principale verrà visualizzata sullo schermo del Mac pronta per la registrazione, quando vuoi iniziare a registrare il video clicca sul pulsante rosso Record
  9. Inizia a registrare lo schermo di iPhone

  10. Per interrompere la registrazione dello schermo del dispositivo iOS, puoi premere il pulsante Stop nella barra dei menu in alto a destra del Mac, oppure passare con il mouse sul video e scegliere il pulsante Stop (in che modo si trasforma il pulsante di registrazione)
  11. Se lo desideri, ritaglia il video in QuickTime, altrimenti salva la registrazione dello schermo andando al menu File e scegliendo “Salva”
  12. Salva la registrazione dello schermo dell'iPhone

Questo è tutto quello che c’è da fare, la registrazione salvata sullo schermo dell’iPhone sarà un file video .mov. L’apertura del file .mov verrà avviata automaticamente in QuickTime, ma puoi modificare il video in QuickTime, iMovie, Final Cut, convertirlo in un altro formato video, caricarlo in condivisione online, incorporarlo in una presentazione o qualsiasi altra cosa tu voglia fare con l’acquisizione dello schermo.

Lo schermo dell'iPhone è stato registrato e salvato come file video

* Se vuoi registrare l’audio direttamente da iPhone, scegli l’iPhone come sorgente di ingresso “Microfono”, altrimenti l’acquisizione video arriverà dallo schermo dell’iPhone ma il microfono registrerà dal microfono incorporato Mac.

Il breve video incorporato di seguito mostra un esempio di uno schermo per iPhone registrato tramite Mac usando QuickTime come descritto qui, il video è:

Il video sullo schermo catturato su dispositivi moderni è ad alta risoluzione, sui nuovi iPhone con risoluzione 1080 × 1920 in modalità verticale e 1920 × 1080 in orizzontale.

Per gli utenti Mac di vecchia data, è possibile ricordare che è anche possibile registrare lo schermo del Mac con QuickTime, una funzionalità utile che è stata disponibile in OS X per un po ‘di tempo. L’introduzione della possibilità di registrare schermi di dispositivi iOS collegati è molto più recente, tuttavia, ed è una sorta di funzionalità nascosta che viene spesso trascurata. C’è anche una funzione di registrazione audio incorporata in QuickTime se hai solo bisogno di acquisire audio, persino audio dal microfono dell’iPhone o dell’iPad.

Il tutorial dimostra il mirroring e la registrazione di uno schermo iPhone 6S Plus con iOS 9.3 su un Mac con OS X El Capitan 10.11.4, ma funzionerà con qualsiasi altro dispositivo iOS o Mac purché siano soddisfatti i requisiti di base del sistema. Il dispositivo iOS deve avere una versione moderna del software di sistema alla versione 8 o successiva e il Mac deve eseguire una versione moderna di OS X alla versione 10.10 o successiva. Se non si soddisfano questi requisiti di sistema o si eseguono versioni precedenti del software di sistema sul dispositivo Mac o iOS, i dispositivi iOS precedenti possono registrare i propri schermi utilizzando Reflector, un’app di terze parti trattata qui, che è un’alternativa valida e funziona perfettamente per i vecchi hardware. Naturalmente, i nuovi dispositivi e i nuovi Mac non hanno bisogno di soluzioni di terze parti, in quanto la meravigliosa app QuickTime Player soddisfa di gran lunga la necessità di registrare video di alta qualità su qualsiasi schermo del dispositivo iOS collegato.

Like this post? Please share to your friends: