Avviso importante: tutti i testi di questo sito web sono stati tradotti da diverse lingue. Ci scusiamo per la loro qualità, potrebbe essere di qualità inferiore al solito. Saluti, l'Amministrazione del sito. E-mail: [email protected]

Come eseguire Microsoft Edge Web Browser in Mac OS X

Microsoft Edge è l’ultimo browser Web di Microsoft, che mira a sostituire Internet Explorer nelle ultime versioni di Windows per PC desktop, Surface e Windows Phone. Mentre la maggior parte degli utenti Mac potrebbe non aver bisogno di accedere o utilizzare il browser Web Microsoft Edge, altri in Mac OS X potrebbero richiedere l’utilizzo di Edge per accedere a siti Web specifici, ed è particolarmente comune per gli sviluppatori Web e i web designer avere bisogno di utilizzare un’ampia varietà di web browser per scopi di test. Quindi, mostreremo agli utenti Mac come possono facilmente eseguire Microsoft Edge direttamente in Mac OS X e interamente gratuitamente.

Questa soluzione si concentrerà sull’utilizzo di una macchina virtuale per eseguire e testare Microsoft Edge in OS X, che al momento è l’unico modo per eseguire Edge su un Mac senza utilizzare Boot Camp o un’installazione completa di Windows 10. Alla fine Microsoft Edge sarà disponibile tramite Azure in modo simile a come gli utenti di OS X possono eseguire Internet Explorer 11 su Mac tramite Microsoft Remote Desktop, ma per ora l’approccio VM è come eseguiremo il browser Edge su un Mac. Se hai già avuto una IE VM, troverai che è molto simile, ma con diverse versioni di Windows e browser.

Come eseguire Microsoft Edge in Mac OS X in una macchina virtuale gratuitamente

I requisiti di sistema sono leggeri e questo è ampiamente compatibile, ma per prestazioni migliori ti consigliamo un Mac più recente con molta RAM. I primi passaggi prevedono l’acquisizione di VirtualBox e della macchina virtuale MS Edge appropriata con Windows 10, entrambi sono download gratuiti:

  1. Ricevi VirtualBox gratuitamente da Oracle se non lo hai ancora fatto e installalo sul Mac
  2. Vai alla pagina ufficiale di Windows VM e vai alla scheda “Mac”
  3. Seleziona “MSEdge per Win10” dai menu a discesa, quindi scegli il grande pulsante “Scarica .zip”, il file sarà da qualche parte intorno ai 5 GB e potrebbe impiegare un po ‘di tempo a seconda della velocità della tua connessione internet
  4. Quando il file zip della macchina virtuale MS Edge ha terminato il download (probabilmente sarà in ~ / Download /), apri l’archivio zip in The Unarchiver * per decomprimerlo, quindi fai doppio clic sull’immagine del disco della macchina virtuale estratta per aprirla entro VirtualBox
  5. Nella schermata “Impostazioni dispositivo” in VirtualBox, fai clic sul pulsante “Importa” per portare la macchina virtuale Windows 10 e Microsoft Edge in VirtualBox, che si espanderà a circa 11 GB
  6. Importa la macchina virtuale Microsoft Edge in VirtualBox

  7. Al termine dell’importazione, sarai nella schermata generale VM VirtualBox Manager, seleziona l’opzione “IE 11 – Win10” dal lato sinistro (sì, si dice IE 11 nonostante sia Microsoft Edge) e fai clic sul pulsante “Start”
  8. Avvia il browser Microsoft Edge nella macchina virtuale Mac OS X di Windows

  9. Attendi il caricamento della Macchina virtuale Microsoft Edge, sarai accolto da un messaggio di ringraziamento in un PC Windows virtuale con il browser Edge aperto, ora sei pronto per utilizzare Microsoft Edge sul Mac come necessario
  10. Primo avvio di Microsoft Edge VM

Il Mac ora esegue una versione completa di Microsoft Edge in cima a una macchina virtuale Windows, è completamente funzionante quindi apri il browser Edge se non lo hai già fatto e accedi al web come al solito.

Esecuzione di Microsoft Edge in una macchina virtuale

Il set completo di strumenti Microsoft Edge Developer è disponibile come previsto, forse perché molti utenti Mac accedono a questa VM per cominciare.

Microsoft Edge con gli strumenti per sviluppatori in Mac OS X

È possibile chiudere e chiudere la macchina virtuale in qualsiasi momento che richiede un avvio normale oppure creare uno stato salvato se si desidera tornare al punto esatto in cui si era interrotto nella VM.

Icona Microsoft Edge trasparente

L’esecuzione di una macchina virtuale Windows come questa presenta alcuni vantaggi rispetto all’utilizzo dell’approccio Desktop remoto per l’esecuzione di Internet Explorer, incluso l’accesso offline, ma il lato negativo più ovvio è che utilizzerai più risorse di sistema e la macchina virtuale occupa circa 11 GB di disco spazio. Tuttavia, dato che questo è principalmente rivolto a sviluppatori e progettisti, oa coloro che hanno bisogno di MS Edge per accedere a un particolare sito Web, questo non dovrebbe essere un grosso problema, in particolare se confrontato con la facilità di eseguire macchine virtuali rispetto al doppio avvio con un completare l’installazione di Windows 10 a parte OS X in Boot Camp.

Macchina virtuale Microsoft Edge in Mac OS X

* Sei libero di provare a decomprimere il file zip della macchina virtuale Microsoft Edge con qualsiasi altra app di estrazione, ma non sorprenderti se il file zip diventa un cpgz, quindi ti consigliamo di utilizzare The Unarchiver che evita tale problema. Inoltre, The Unarchiver ha una vasta compatibilità per l’estrazione di archivi di tutti i tipi e costituisce una grande aggiunta a qualsiasi toolkit per app degli utenti Mac.

Like this post? Please share to your friends: